Tucano Urbano, Mandelli Srl ne ha acquisito il controllo

La società ha rilevato le quote di maggioranza da Consilium SGR

Redazione ANSA Milano

La Mandelli S.r.l. ha acquisito il controllo di Tucano Urbano, rilevando le partecipazioni detenute dall'azionista di maggioranza Consilium SGR e da altri soci di minoranza. Tucano Urbano, costituita nel 1999, con sede a Peschiera Borromeo (Milano) e presente sui principali mercati europei, è tra gli operatori più importanti in Italia nel settore dell'abbigliamento e degli accessori per moto e scooter, con un fatturato 2021 previsto superiore a 15 milioni di euro.
    L'offerta di prodotti di Tucano Urbano comprende sistemi di protezione dalle intemperie, abbigliamento, guanti, antipioggia, caschi e altri accessori dedicati prevalentemente ai motociclisti urbani.
    Marco Biollo è il nuovo presidente del Consiglio di Amministrazione e Diego Sgorbati, alla guida della società dal 2016, è stato confermato nella carica di Amministratore Delegato. "Mandelli e Tucano Urbano - hanno dichiarato Biollo e Sgorbati - sono realtà di grande successo e si completano vicendevolmente nelle rispettive competenze. Le sinergie tra le aziende permetteranno di realizzare un solido percorso di crescita e di ulteriore consolidamento sui mercati di riferimento". Il Gruppo di cui Mandelli s.r.l., fondato nel 1945 e con sede a Carate Brianza (MB), è attivo nel settore delle due ruote. Opera nel mercato europeo come produttore di biciclette e accessori a marchio Brera e abbigliamento e accessori per motociclisti, occupando complessivamente circa 250 dipendenti.
    Il Gruppo prevede di chiudere l'esercizio 2021 con un turnover consolidato superiore a 60 milioni di euro. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie