Hyundai, Mong-Koo Chung in Automotive All Of Fame

A Chairman onorario riconosciuto ruolo primario nella crescita

Redazione ANSA MILANO

 Mong-Koo Chung, Honorary Chairman di Hyundai Motor Group, è stato ufficialmente inserito nell'Automotive Hall of Fame. L'onorificenza è stata assegnata la scorsa settimana all'ICON Convention Center di Detroit. Alla cerimonia di investitura ha partecipato Euisun Chung, Chairman di Hyundai Motor Group, in vece dell'Honorary Chairman Mong-Koo Chung. Il presidente Chung ha ritirato il premio e ha tenuto un discorso a nome di suo padre.
    "L'Honorary Chairman Chung - ha detto Euisun Chung - ha fatto crescere Hyundai Motor Group dal suo umile inizio trasformandolo in una delle cinque più grandi case automobilistiche del mondo.
    Se mio padre fosse qui, direbbe che deve questo onore ai nostri dipendenti, ai nostri concessionari e ai nostri fantastici clienti. Mio padre ha portato avanti l'eredità di mio nonno Ju-yung Chung, che ha fondato Hyundai. Ha esteso la presenza del gruppo a livello globale e ha continuato a perseguire l'eccellenza nella qualità. Ha reso il gruppo qualcosa di cui i dipendenti e i clienti possono essere orgogliosi. Mentre Hyundai abbraccia le sfide e le opportunità del ventunesimo secolo, continueremo a lottare per l'eccellenza, a sfidare le convenzioni e a guidare l'evoluzione della mobilità intelligente".
    Secondo l'Automotive Hall of Fame, il successo di Hyundai Motor Group deve molto all'Honorary Chairman Chung e la sua eredità è alla pari con altre leggende del settore che hanno lanciato e guidato le aziende automobilistiche alla crescita e al riconoscimento globale. Grazie alla sua leadership, Hyundai Motor Group è diventato il quinto gruppo automobilistico al mondo.
    L'Automotive Hall of Fame ha anche preso atto dei molti successi di Chung, tra i quali l'acquisizione di Kia Motors Corporation in Hyundai Motor Group, la guida della crescita del gruppo con nuovi stabilimenti in regioni strategiche, tra cui Stati Uniti, Europa, Cina, India, Brasile e Russia e la creazione di una struttura di business altamente efficiente e verticalmente integrata che produce tutto, dall'acciaio ai veicoli.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie