DS 3 Crossback, MY 2022 punta su eleganza e motori efficienti

In questi giorni svelata nei DS Store del Paese

Redazione ANSA ROMA

DS 3 Crossback si svela in questi giorni mostrando nei DS Store il volto dell'ultima versione AM22 (Anno Modello 2022).
    Tra le novità più importanti grande risalto è stato dato agli interni, da subito punto di forza del suv DS Automobiles, che per definizione rinnega il conformismo cui contrappone la scelta di materiali pregiati e lavorazioni artigianali.
    In particolare, gli interni per l'allestimento Grand Chic, con Pelle Bastille e padiglione Chiaro, diventano di serie anche per la motorizzazione E-Tense.
    La stessa ispirazione Bastille si rinnova, diventando più elegante e conferendo un grintoso look 'total black'. Mentre i sedili rimangono invariati, gli inserti in tessuto nero su cruscotto e pannelli delle portiere sono ora in linea con questo raffinato look.
    In un abitacolo che continua a distinguersi per personalità e soluzioni innovative come le bocchette laterali di aerazione posizionate sulle portiere, si avvantaggia anche la connettività. Si aggiunge infatti il protocollo di comunicazione 'Mirror Link', con cui letteralmente specchiare il proprio smartphone. Un' opportunità che si somma ai sistemi Apple Car Play ed Android Auto già presenti.
    A proposito invece di motricità, DS Automobiles continua a proporre l'opzionale sistema Grip Control, per una trazione ottimizzata anche con due ruote motrici. Gli allestimenti So Chic e Performance Line vedono la funzione Grip Control in combinazione con pneumatici All Seasons con cerchi da 17". In questo modo gli pneumatici includono l'omologazione M+S per il periodo invernale, con il vantaggio di un grip ulteriormente migliorato.
    Visto che la sicurezza continua ad evolvere, la gamma termica ed E-Tense sono ora uniformate, sia in termini di contenuti di serie, sia per quanto riguarda i pacchetti. Il miglioramento riguarda anche il tema delle emissioni, che per i motori diesel salgono alle norme Euro 6.3 certificate nel rigoroso ciclo di omologazione WLTP.
    Con un listino che sulla gamma So Chic esordisce da 26.000 euro per il benzina PureTech 100, oppure 27.850 euro per il diesel BlueHDI 110, le qualità premium di suv DS 3 Crossback possono essere facilmente arricchite grazie al variegato catalogo di opzioni. La 100% elettrica E-Tense parte invece da 40.200 euro, con possibilità di beneficiare dei generosi incentivi che in questo momento aggiungono ulteriore valore alla sostenibilità di questa scelta.
    La gamma Performance Line si colloca a pochissima distanza da questo posizionamento di prezzo, permettendo in ultima analisi quella libertà di scelta individuale che DS Automobiles da tempo incoraggia. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie