EICMA 2021, ecco chi ci sarà

Dal 23 al 28 novembre con Honda, Yamaha e Suzuki ma anche MV Agusta e altri

Redazione ANSA MILANO

Sono già entrati nel vivo i lavori per l'organizzazione dell'edizione numero 78 di EICMA, in programma dal 23 al 28 novembre. Con un occhio rivolto all'evoluzione della pandemia e alle necessarie misure di contenimento e prevenzione, l'evento espositivo delle due ruote che in autunno tornerà nei padiglioni di Fiera Milano a Rho, dopo la pausa forzata dello scorso anno a causa del Coronavirus, ha già raccolto nelle scorse settimane numerose conferme di partecipazione da parte di altrettanto numerose case motociclistiche.
    La prima a confermare la propria presenza è stata Honda, che proprio sulla fiera internazionale delle due ruote conta per presentare alcune delle novità sulle quali la casa giapponese sta lavorando. Altrettanto importante la conferma da parte di Yamaha, altra protagonista indiscussa nelle competizioni e del mercato italiano e globale, così come Suzuki che a Rho si presenterà le novità e i modelli della gamma 2022. EICMA 2021 farà da palcoscenico anche alle novità firmate MV Agusta.
    L'annuncio della partecipazione della casa di Schiranna è non è stato il solo sul fronte delle due ruote e motore tutte italiane.
    In fiera, secondo le conferme già arrivate, ci saranno infatti anche Fantic Motor, che parteciperà all'evento anche con uno stand dedicato a Motori Minarelli, storica impresa dell'industria motoristica italiana recentemente acquisita da Fantic, che torna in EICMA dopo molti anni celebrando il suo 70° anniversario dalla fondazione di FBM. Sempre dall'Italia è arrivata ad EICMA la conferma di Benelli, che a Milano porterà in scena con tutta probabilità le nuove famiglie di motori annunciate nel 2020 e già anticipate durante alcuni eventi andati in scena in Asia.
    Presenza già confermata anche da parte di Kymco, il costruttore taiwanese, tra i più importanti produttori di scooter, motocicli e quad a livello mondiale e marchio molto apprezzato sul mercato italiano. EICMA ha poi annunciato anche la presenza di Royal Enfield, il più antico marchio motociclistico in continua produzione che quest'anno celebra il suo 120° anniversario. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie