Scuola:Gimbe, 3 mln studenti tra 12 e 19 anni da vaccinare (2)

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 LUG - Tre le ragioni del rischio, precisa il presidente Gimbe, Nino Cartabellotta: "innanzitutto, nonostante il via libera di Aifa al vaccino Moderna per la fascia 12-17 anni, la quantità di vaccini a mRNA non è sufficiente per ampliare massivamente a breve termine la platea dei vaccinandi. In secondo luogo, vista la limitata disponibilità di dosi, un'adesione rapida e massiva degli under 19 per completare il ciclo vaccinale entro settembre richiede una rimodulazione ufficiale delle priorità della campagna vaccinale. Infine, tale adesione rischia di fermarsi ben sotto di quel 60-65% stimato dal Commissario Figliuolo anche per l'esitazione vaccinale dei genitori dei minorenni".
    La vaccinazione di massa "è la via maestra per tornare a scuola in sicurezza - conclude Cartabellotta - ma è indifferibile affrontare tutte le criticità emerse durante lo scorso anno che hanno ostacolato le lezioni in presenza.
    Dall'areazione dei locali, a efficaci strategie di screening periodico di studenti e personale, da nuove regole per i trasporti locali allo scaglionamento degli orari di ingresso.
    Anche perché, per gli studenti under 12 non è ancora disponibile alcun vaccino". Mentre tra il personale scolastico, il 78,2% (1.142.383 persone) ha completato il ciclo e il 6,6% (97.185) è in attesa della seconda dose, ma il 15,2% (221.354) non ne ha ancora ricevuto nessuna. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA