Covid: nel Chietino vaccinazioni in ambulatori medici

Obiettivo ridurre afflusso in palazzetti e restituirli a sindaci

Redazione ANSA CHIETI

(ANSA) - CHIETI, 21 GIU - L'Asl Lanciano Vasto Chieti ha messo a disposizione dei medici di famiglia 12mila vaccini, da utilizzare entro il primo luglio, per somministrare nei loro ambulatori le dosi ai propri assistiti o anche agli assistiti degli altri medici di medicina generale. Si tratta di 3mila dosi di Johnson & Johnson, 4mila Pfizer e 5mila AstraZeneca. Per il prossimo mese sarà organizzata un'ulteriore distribuzione di vaccini da somministrare negli ambulatori dei medici. "Queste settimane sono determinanti per il successo della campagna vaccinale e per la salute dei nostri cittadini - ha scritto il direttore generale Thomas Schael in un messaggio ai sindaci - Siamo arrivati al 55% di prima dose. Per settembre dobbiamo essere tutti vaccinati per riprendere scuola e lavoro in sicurezza".
    L'obiettivo è riportare la vaccinazione nelle sedi istituzionali e ridurre l'afflusso di persone nei palazzetti, restituendoli prima possibile alla disponibilità dei sindaci e delle comunità locali. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA