Sanità:sindaco Cariati, più infermieri al Servizio Dialisi

"Risolvere carenza personale in punto riferimento territorio"

Redazione ANSA CARIATI

(ANSA) - CARIATI, 19 MAG - "La carenza di personale infermieristico e la conseguente riorganizzazione dei turni di lavoro va a discapito dei pazienti che da tutto il territorio e da diversi anni usufruiscono del prezioso servizio dialisi ospitato nel presidio 'Vittorio Cosentino'. Dotarlo di maggiori unità operative significherebbe limitare i diversi e più noti disagi legati all'emergenza sanitaria in atto". È quanto afferma il sindaco di Cariati, Filomena Greco in una lettera indirizzata al commissario ad acta per l'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza Vincenzo La Regina, al commissario ad acta per il Piano di Rientro Sanitario della Regione Guido Longo e al presidente facente funzioni della Regione Nino Spirlì, "nella quale si sollecita la necessità di intervenire celermente, così come richiesto dal responsabile del Servizio Dialisi in una nota pervenuta al protocollo generale dell'Ente in data venerdì 14 maggio.
    Il suddetto servizio - aggiunge Greco- garantisce un'ottima assistenza ai pazienti dializzati da tanti anni e credo che nel disagio generale della sanità territoriale debba continuare ad erogare prestazioni senza disagi logistici. Come istituzioni locali non possiamo che farci nuovamente portavoce delle preoccupazioni di quanti operano nel presidio sanitario, chiedendo che vengano potenziati i servizi esistenti, garantendo assistenza sanitaria all'utenza che è abbandonata a sé stessa".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA