Sanità:Sainato,sede distretto Ionico reggino rimarrà Siderno

Redazione ANSA REGGIO CALABRIA

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 15 GIU - "Non è mai stato previsto il trasferimento degli uffici del Distretto sanitario Ionico reggino dalla Casa della Salute di Siderno. La sede distrettuale è e rimarrà e non verrà spostata in alcun altro luogo". Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale Raffaele Sainato che riferisce di avere avuto conferma in tal senso a seguito di un colloquio telefonico con il commissario dell'Azienda sanitaria di Reggio, Gianluigi Scaffidi.
    "L'atto deliberativo, che a qualcuno aveva fatto presagire chissà quale spoliazione - prosegue Sainato -rappresentava, esclusivamente, un provvedimento di natura tecnica, ma che non andava in alcun modo ad intaccare l'attuale e futura ubicazione degli uffici del Distretto. A scanso di equivoci, comunque, con uno specifico atto deliberativo la sede legale del distretto verrà stabilita a Siderno. Non posso che ringraziare, ancora una volta, l'attenzione che il commissario Scaffidi rivolge al territorio della Locride. Si tratta di un'azione portata avanti con competenza e senza proclami, finalizzata a superare le numerosissime criticità ereditate. Sono convinto che solo con un atteggiamento corresponsabile e di condivisione si possano risolvere gli atavici problemi che frenano il sistema sanitario della Locride".
    "A nulla giovano - conclude il consigliere - iniziative estemporanee e prese di posizione aprioristiche. Dobbiamo, invece, tutti insieme, ciascuno nel proprio ambito, remare nella direzione della responsabilità e del reciproco ascolto, se vogliamo, autenticamente, guardare al futuro con fiducia".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA