Un caso di West Nile nel pordenonese

E' un uomo di 67 anni: si trova in prognosi riservata

Redazione ANSA PORDENONE

(ANSA) - PORDENONE, 09 AGO - Un paziente con infezione da West Nile Virus è stato individuato nel territorio dell'area vasta pordenonese. Ne dà notizia la Direzione medica del presidio ospedaliero di Pordenone.
    Il paziente è ricoverato dal 5 agosto nel reparto di Neurologia: si tratta di un uomo di 67 anni, con sintomi caratterizzati da febbre ed encefalite, i cui esami hanno evidenziato un'infezione da West Nile virus (WNV). Le sue condizioni cliniche sono in miglioramento pur rimanendo la prognosi ancora riservata. Il paziente, residente in provincia, non ha effettuato viaggi o spostamenti nell'ultimo mese.
    Soltanto pochi giorni fa era stata segnalata la positività di zanzare nella zona di Udine, Gorizia e nella limitrofa area di Jesolo (Venezia).
    A partire da oggi, tutti i donatori di sangue della Regione Fvg vengono testati, a livello precauzionale, per il West Nile Virus.
    Il Dipartimento di Prevenzione dell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale sta raccogliendo le informazioni necessarie per procedere con un tempestivo sopralluogo per valutare la presenza del vettore e l'eventuale necessità di intervento di bonifica nella zona di residenza del paziente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA