Telemedicina, la cartella clinica virtuale si aggiorna

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 LUG - Con la crescente domanda di telemedicina e cure virtuali che arriva da pazienti e operatori, si aggiornano anche le cartelle cliniche elettroniche. È il caso di una cartella clinica virtuale denominata TrakCare, di InterSystems Italia, che fornisce servizi informativi sanitari, con nuove funzioni, tra cui le prenotazioni ambulatoriali e la sincronizzazione dei dati di app di terze parti con il record dei pazienti. La versione T2021 include anche nuove funzionalità, tra cui controlli rafforzati per la gestione di farmaci, dati e identità. Inoltre, InterSystems ha sviluppato un approccio innovativo e più agile in relazione agli aggiornamenti del software, che consentirà a operatori sanitari e pazienti di sfruttare al meglio le ultime funzionalità. "I pazienti - Dimitri Fane, DirettoreProdotto di InterSystems - potranno prenotare appuntamenti e vedere il proprio professionista sanitario comodamente da casa, mentre i clinici potranno utilizzare le applicazioni preferite, come Google Meet oppure Microsoft Teams o WeChat, mentre continuano a utilizzare i normali flussi di lavoro per le consulenze, accedendo allo stesso tempo ai dati clinici del paziente". La nuova versione migliora le funzionalità grafiche e visuali dello strumento Cure paziente, offrendo uno spazio di lavoro unico dove i medici possono confrontare informazioni come i parametri osservati e la terapia. Infine, nuove funzioni come per esempio l'Emergency Department Streaming, sono concepite a beneficio del percorso di cura dei pazienti e a supporto degli operatori sanitari nella gestione del carico di lavoro e nella definizione delle priorità di presa in carico dei pazienti. Un esempio italiano è rappresentato dal portale dedicato ai pazienti pediatrici adottato dal PoliclinicoUniversitario A.
    Gemelli Irccs di Roma e disegnato specificatamente per i bambini affetti da malattie croniche al fine di semplificare l'interazione tra medici e famiglie e mettendo in piedi un processo di cura che permette di ridurre le visite in ospedale durante il periodo dell'emergenza sanitaria, con accesso alla cartella clinica completa dei piccoli pazienti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA