Covid: in Lombardia occupato l'11,2% dei posti letto

L'1,6% in terapia intensiva. 14% positivi giugno non vaccinato

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 07 LUG - Nei ricoveri ordinari l'11,2% dei posti letto in Lombardia è occupato da pazienti Covid. In terapia intensiva, invece, sta lottando contro il virus l'1,6% dei pazienti, un dato largamente inferiore rispetto a un anno fa: a inizio giugno 2021 circa il 12% delle terapie intensive era occupato da persone affette dal Covid.
    Numeri che comunque segnalano una pressione più forte, anche se non preoccupante, sugli ospedali della Lombardia. Una decina di giorni fa, infatti, più precisamente il 27 giugno, lo 0,77% del totale dei pazienti in terapia intensiva stava combattendo il Covid. E nell'area medica il 7,4% delle persone ricoverate era positiva al virus. Adesso su 1.200 ospedalizzati Covid in Lombardia, solo in 29 sono in terapia intensiva.
    Nella Regione si registra un'incidenza di 795 nuovi casi ogni 100mila abitanti, cifre in linea con le percentuali degli ultimi giorni.
    Infine si segnala che sul totale dei casi di giugno il 14% dei positivi non aveva eseguito nemmeno una vaccinazione mentre il 73% era protetto con la dose booster. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA