Vaccini: in Lombardia obiettivo 17mila quarte dosi al giorno

Oltre 57mila prenotazioni di persone fra i 60 e i 79 anni

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 14 LUG - Il target nazionale di somministrazioni giornaliere di quarte dosi dovrebbe attestarsi almeno alle 100.000 dosi/giorno, una quota che viene ripartita tra le Regioni: per la Lombardia l'obiettivo è quello di somministrare il 16-17% di queste dosi, con un ritmo quindi di 16-17mila richiami al giorno.
    Obiettivo comunque raggiungibile, visto che anche nelle precedenti fasi di vaccinazione la Regione ha sempre mantenuto una media più alta di qualche punto percentuale rispetto al target fissato a livello nazionale.
    Per effettuare la quarta dose è necessaria la prenotazione: a ieri in regione sono state 57.341 le persone fra i 60 e i 79 anni che si sono prenotate, 9mila quelle dagli ottant'anni in su. Sono state allargate le agende e la disponibilità residua da oggi al 31 luglio resta alta 39,3%.
    Nella sola giornata di ieri sono state eseguite 9.610 vaccinazioni complessive (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA