>ANSA-IL-PUNTO/COVID: Molise, al via prenotazioni 20-39 anni

Curva contagi stabile, un solo paziente in intensive

Redazione ANSA CAMPOBASSO

(ANSA) - CAMPOBASSO, 01 GIU - In Molise prenderanno il via il 3 giugno le adesioni alla campagna vaccinale per la fascia d'età 39-30 anni, mentre per quella che va dai 29 ai 20 le adesioni potranno essere inoltrate a partire dal 5 giugno. La decisione è giunta dopo la riunione di ieri mattina della cabina di regia per la campagna vaccinale. Le modalità di adesione sono sempre le stesse: ci si dovrà collegare alla piattaforma regionale dedicata ai vaccini tenendo a portata di mano codice fiscale e tessera sanitaria. Sono state decise anche le modalità di vaccinazione per i maturandi. Coloro che sosterranno l'esame di Stato (circa 2.600 studenti) verranno vaccinati nella giornata di domani, 2 giugno. Anche in questo caso è necessaria la prenotazione sulla piattaforma. Per i maturandi che non sono ricompresi nella fascia d'età 18-20 anni, e quindi per coloro che hanno ancora 17 anni oppure hanno superato i 20 o anche per quanti non riuscissero a procedere con la registrazione, è stata attivata la mail maturandi.vaccino@regione.molise.it alla quale inviare le richieste. Per i minori il consenso dovrà essere compilato da un genitore. "Con l'apertura alle ultime due fasce d'età, la piattaforma per la campagna vaccinale non ha esaurito la sua funzione - ha spiegato il consigliere regionale delegato alla Digitalizzazione, Andrea Di Lucente - ma continuerà ad essere un punto di riferimento anche per il futuro. Per questo motivo stiamo lavorando per potenziare i servizi a supporto, rendendo il tutto sempre più vicino alle esigenze e alle domande del cittadino. E' stato finora un lavoro fortemente dinamico, tenendo conto del continuo divenire della campagna vaccinale, modificata nel corso del tempo più volte. Il prossimo step sarà quello del certificato vaccinale". Intanto nelle ultime 24 non è cambiato di molto il quadro dei nuovi contagi da Covid-19. I nuovi casi positivi sono 6, ieri 4, a fronte di 560 tamponi refertati, ieri 246, nessun decesso, 9 guariti, nessun ricovero.
    Si apprende dal report diffuso in serata dall'Azienda sanitaria regionale (Asrem). Il totale degli attualmente positivi in regione è 120, 8 i ricoverati nel reparto di malattie infettive dell'ospedale 'Cardarelli' di Campobasso, uno in meno rispetto a ieri, uno in terapia intensiva (-1), nessun ricoverato all'ospedale 'San Timoteo' di Termoli (invariato), al 'Gemelli Molise' di Campobasso (invariato), e al 'Neuromed' di Pozzilli (invariato). Gli asintomatici a domicilio sono 107, 2.473 il totale dei soggetti in isolamento, 8.105 le visite domiciliari attualmente effettuate dalle Unità speciali di continuità assistenziale (Usca). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA