Salute donna, Open Day Sant'Anna Torino e Onda

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 28 GIU - L'ospedale Sant'Anna della Città della Salute di Torino e la Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, organizzano domani un (H)-Open Day coinvolgendo le Ginecologie e le Oncologie Ginecologiche degli ospedali del network Bollini Rosa.
    Sul sito aziendale della Città della Salute di Torino sarà possibile consultare una video intervista su "La prevenzione del carcinoma del collo dell'utero" fatta al professor Leonardo Micheletti, responsabile Ambulatorio di Vulvologia, Colposcopia e Patologia del basso tratto genitale femminile.
    In occasione dell'(H)-Open day sarà inoltre distribuita una brochure informativa scaricabile gratuitamente dal sito www.ondaosservatorio.it.
    In Italia, secondo Aiom, nel 2020 erano attese 10.000 nuove diagnosi di tumore all'utero e 5.000 all'ovaio. Più dell'80% delle pazienti con tumore ovarico ha una recidiva della malattia e la qualità dell'intervento chirurgico con la corretta terapia di mantenimento sono fondamentali per offrire alle pazienti più qualità di vita e tempo senza sintomi della patologia. La presenza di Centri di riferimento in ogni regione in cui lavorano oncologi sensibili all'umanizzazione della cura è sempre più importante. Umanizzare la cura significa individuare non la terapia più efficace a tutti i costi, ma comprendere la dinamica di vita della paziente e coinvolgerla nella scelta del proprio percorso terapeutico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA