Cardiologia, a Torino laboratorio da un milione di dollari

Rientrato ricercatore piemontese Alessandro Bertero

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 02 LUG - Il ricercatore piemontese Alessandro Bertero è rientrato all'Università di Torino, dove si era laureato, dopo 10 anni di ricerca sulla genomica e l'ingegneria cardiaca a Cambridge e Seattle. Vincitore del Career Development Award della Fondazione Armenise Harvard, che finanzia fino a un milione di dollari per 5 anni per l'avvio di nuovi laboratori di ricerca in Italia, porta in dote il finanziamento per avviare un nuovo laboratorio.
    Con il finanziamento, il ricercatore darà il via al nuovo Laboratorio Armenise-Harvard di Genomica dello Sviluppo ed Ingegneria Cardiaca al Molecular Biotechnology Center (Mbc) dell'Università di Torino. Lo stesso Ateneo dove aveva iniziato la sua formazione scientifica con il biologo cellulare Guido Tarone, laureandosi nel 2009 in biotecnologie e specializzandosi nel 2011 in biotecnologie mediche.
    "È un po' come tornare a casa - commenta Bertero - sono partito da neolaureato e ora che ho la possibilità di essere leader di un team di ricerca sulle malattie cardiache, ho scelto di ritornare a Torino. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA