Sanità: ormone crescita, nuovo sistema informatico Piemonte

Icardi, strumento importante di monitoraggio trattamenti

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 17 LUG - Il Piemonte ha istituito un nuovo Sistema informatizzato di prescrizione, sorveglianza e monitoraggio del trattamento con ormone della crescita ricombinante (rhGH), demandando alla Direzione Sanità la stipulazione di una apposita convenzione triennale tra la Regione Piemonte e l'AOU Città della Salute e della Scienza di Torino - Ospedale Infantile Regina Margherita per l'attuazione del progetto, con un finanziamento regionale di 150 mila euro.
    "Il Ministero della Salute - osserva l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Genesio Icardi - detta rigide condizioni per la prescrizione e la somministrazione delle specialità medicinali a base di ormone somatotropo per evitarne il possibile uso incontrollato, con rischi non bilanciati dai benefici terapeutici attesi. Fondamentale è limitarne l'impiego ai casi effettivamente necessari ed individuati secondo i criteri previsti dalla normativa. In tal senso, il nuovo sistema informatizzato di sorveglianza e monitoraggio delle prescrizioni di rhGH rappresenterà uno strumento di programmazione sanitaria e governance con cui realizzare la sorveglianza epidemiologica per la stima della prevalenza e dell'incidenza dei soggetti in trattamento con rhGH e assicurare l'appropriatezza e la sicurezza (safety) dei trattamenti effettuati in tutta la Regione Piemonte". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA