Sanità: Icardi, carte in regola su nuovo ospedale Novara

Rossi (Pd) interpella; facciamo squadra, basta ritardi

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 05 LUG - "Sul nuovo ospedale di Novara la Regione ha le carte in regola, e ha sollecitato il Ministero a fare la sua parte": così l'assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi, sul progetto per la Città della Salute e della Scienza di Novara. Icardi lo ha detto rispondendo a un'interpellanza del vicepresidente della commissione Sanità, Domenico Rossi, sulla "tempistica per l'adozione degli atti necessari da parte della Giunta, del Consiglio regionale e dell'Azienda ospedaliera al fine di poter richiedere il nuovo finanziamento e sottoscrivere il nuovo accordo di programma".
    "La Giunta - ha detto Icardi - ha già predisposto sia la delibera da sottoporre al Consiglio regionale e relativo finanziamento, sia quella che approva il nuovo documento programmatico, la cui bozza è già stata inviata al Ministero della Salute. Non appena il Ministero ci inoltrerà l'atteso decreto di revoca del precedente accordo di programma, sollecitato ancora il 27 giugno scorso, si potrà procedere all'approvazione degli atti già pronti".
    "Per raggiungere l'obiettivo di un nuovo bando entro la fine dell'anno - ha detto Rossi presentando l'interpellanza - occorre maggiore chiarezza e unità d'intenti. E' il momento di fare squadra al di là delle appartenenze politiche: dobbiamo chiedere tutti insieme con forza che non ci siano ulteriori ritardi".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA