Sanità: Icardi, nuovi psicologi per disturbi identità genere

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 12 LUG - La Regione Piemonte assumerà nuovi psicologi da dedicare ai disturbi dell'identità di genere. Lo ha detto oggi in Consiglio regionale l'assessore alla Sanità, Luigi Icardi, rispondendo a una interpellanza dell'esponente M4o Sarah Disabato sulle lunghe liste d'attesa per essere presi in carico dal centro che se ne occupa all'ospedale Molinette di Torino.
    "Per ridurre le liste d'attesa del Centro Interdipartimentale Disturbi di Identità di Genere (Cidigem) dell'Ospedale Molinette - ha annunciato Icardi - è stato bandito un concorso per dirigenti psicologi, il cui iter è già stato avviato. Si conta quindi di arrivare in tempi brevi ad assumere dalla graduatoria i dirigenti psicologi necessari".
    "L'allungamento dei tempi di attesa - ha spiegato Icardi - è legato a un incremento dei pazienti da seguire, a cui si associa la criticità legata al pensionamento di alcuni professionisti che operano nella struttura. Per assorbire almeno parzialmente la ridotta attività dell'Asl di Torino, il Cidigem sta gradualmente prendendo in carico, con un'agenda al momento di 4 visite endocrinologiche al mese, anche pazienti in precedenza seguiti in ambito territoriale. Attualmente sono in carico al servizio psicologico del Cidigem 286 pazienti, mentre al servizio endocrinologico ne risultano in carico 424". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA