Covid: quarta dose, Asl Vercelli potenzia i centri vaccinali

Agli hub nel capoluogo e Borgosesia si aggiungono 3 Case Salute

Redazione ANSA VERCELLI

(ANSA) - VERCELLI, 19 LUG - L'Asl di Vercelli ha ampliato il numero di centri vaccinali sul territorio dopo l'allargamento della campagna di somministrazione della quarta dose agli over 60. Finora ci si poteva vaccinare solo agli ospedali di Vercelli e Borgosesia, mentre ora è possibile avere il secondo richiamo anche nelle Case della Salute di Santhià, Gattinara e Varallo, queste ultime due in Valsesia. La direzione generale ha anche deciso di ampliare gli orari dei due principali hub vaccinali, a Vercelli e Borgosesia, finora attivi un giorno alla settimana; ora sarà possibile ricevere la quarta dose da lunedì al sabato per l'ospedale Sant'Andrea di Vercelli, e il martedì e il mercoledì per l'ospedale valsesiano SS. Pietro e Paolo. "La quarta dose - sottolinea la responsabile del Sisp (Servizio di igiene e sanità pubblica) dell'Asl Vercelli, Virginia Silano - è un'opportunità di protezione contro l'attuale variante, altamente contagiosa". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA