Covid: Lopalco,potranno servire anni per una normalizzazione

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 10 GIU - "Dobbiamo guardare al futuro con una nota di ottimismo, ma facendo i conti con una eredità che ci lascia il Covid. C'è una cronicità post Covid in una quota consistente della popolazione e, inoltre, dobbiamo fare i conti con l'altra eredità, cioè tutte le altre cronicità che non sono state affrontate durante la pandemia". Lo ha detto l'epidemiologo e assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco intervenendo al webinar "Oltre il Covid verso la New Normal Health: stato dell'arte e prospettive in Regione Puglia per la governance della salute".
    "Abbiamo perso - ha spiegato - qualche punto in prevenzione primaria e secondaria e nell'assistenza programmata che si trasformerà in assistenza di urgenza. Questa purtroppo è l'eredità del Covid con cui dovremo fare i conti nei prossimi mesi, se non anni". "La normalizzazione dopo una pandemia di questo genere - ha sottolineato - potrebbe avvenire dopo alcuni anni. Guai a fare finta che non è successo niente, il Covid ci ha insegnato che la sanità deve cambiare e noi abbiamo il dovere di cambiarla. Dobbiamo rimboccarci le anime e far ripartire la nostra sanità". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA