Sanità: Asl Toscana NO assume 42 assistenti sociali

Redazione ANSA PISA

(ANSA) - PISA, 18 GIU - L'Asl Toscana nord ovest sta attuando il programma di assunzione a tempo indeterminato di 42 assistenti sociali che andranno "a rafforzare e ad accrescere la struttura di servizi socio-sanitari sul territorio, in particolare le unità funzionali di salute mentale infanzia e adolescenza e i consultori, ma anche i servizi dipendenze, salute mentale adulti, anziani non autosufficienti e disabilità". Lo rende noto l'azienda sanitaria.
    "Si tratta - osserva Laura Brizzi, direttrice dei servizi sociali dell'Asl Toscana nord ovest - di un'operazione di potenziamento e consolidamento: potenziamento perché aumenta il personale degli assistenti sociali con 14 unità a tempo indeterminato in più rispetto alla precedente dotazione, e consolidamento perché rinforza la struttura con la stabilizzazione di sette unità mentre le rimanenti 21 assunzioni a tempo indeterminato serviranno a sostituire colleghi andati in pensione". Sono in corso, prosegue Brizzi, "altre cinque assunzioni di assistenti sociali, destinati sempre ai percorsi di cura socio-sanitari ed entro la fine dell'anno sono previsti ancora cinque ingressi a tempo indeterminato a sostituzione di altrettanti pensionamenti". All'unità funzionale salute mentale minori e adolescenza (Ufsmia) sono destinate 10 nuove unità (una per ogni zona distretto) e cinque ai consultori. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA