Vaccini: visita cardinale Betori a hub di Dicomano

Tra i vaccinatori volontari anche il parroco di Vicchio

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 21 GIU - Visita oggi dell'arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori all'hub vaccinale di Dicomano (Firenze), allestito nel palazzetto dello sport, dove vaccina anche don Maurizio Pieri, parroco di Vicchio e vaccinatore volontario, con un passato da infermiere professionale. Betori, spiega l'Asl Toscana centro in una nota, ha voluto così far sentire la sua vicinanza al territorio del Mugello. Ad accompagnare Betori il direttore generale dell'Asl Toscana centro Paolo Morello Marchese, insieme al presidente e al direttore della Società della salute del Mugello, Filippo Carlà Campa e Michele Mezzacappa e al sindaco del Comune di Dicomano, Stefano Passiatore.
    Il cardinale ha espresso apprezzamento per l'organizzazione dell'hub dove dall'apertura, il 16 maggio scorso, sono già state raggiunte le 25mila dosi di vaccinazioni. Un pensiero particolare è andato a tutto il lavoro svolto dai volontari dalle associazioni che stanno gestendo anche l'hub di Scarperia e San Piero. "Ringraziamo per la visita e le parole il cardinale di Firenze Betori - sottolinea Carlà Campa -. E' stato un onore riceverlo. Finora all'hub Dicomano sono state somministrate circa 25.000 dosi di vaccino. Prosegue così lo sforzo del territorio nella campagna vaccinale, con un'organizzazione efficace ed efficiente fra Azienda sanitaria, Società della Salute, Comune, volontari di Protezione civile e associazioni locali, gli infermieri e operatori di Auxilium che sono ogni giorno impegnati nelle vaccinazioni. Un ringraziamento a tutti coloro che si stanno adoperando al massimo a questo hub e a quello all'Autodromo, oltre che ai cittadini che stanno partecipando ordinatamente a questo sforzo collettivo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA