Vaccini: Giani, sono per porre obbligo a insegnanti

'Ci premuniremo per vaccinare più docenti possibile'

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 26 LUG - "Personalmente non sono affatto contrario a che si ponga l'obbligo" di vaccinazione anti-Covid "verso gli insegnanti. Comunque sia, noi ci premuniremo per vaccinare il più possibile il corpo insegnante perché la scuola in presenza per me è fondamentale". Lo ha detto Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, intervenendo a 'Timeline' su SkyTg24. "Siamo a oltre l'80%" di docenti vaccinati in Toscana "e siamo stati per un lungo periodo primi -ha aggiunto - Siamo la regione che ha garantito più scuola in presenza in questi mesi".
    Giani ha sottolineato che "nel nostro trasporto pubblico grandi problemi non ne abbiamo avuti. Quando arriveremo a scuola occorre una disciplina che fissi non solo quello che è il limite, che può essere un 75%" della capienza "ma preveda anche, e in questo lo Stato ci deve dare una mano, servizi aggiuntivi, in modo che chi utilizza fra i ragazzi il trasporto pubblico possa farlo in condizioni di maggiore sicurezza". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA