Coronavirus: Iran, 2.302 casi e 132 vittime in 24 ore

Sabato il ritorno a scuola, presenza in classe non obbligatoria

Redazione ANSA TEHERAN

(ANSA) - TEHERAN, 8 SET - Sono 2.302 i casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Iran. Il dato, che è il più alto da tre settimane, porta i contagi complessivi dall'inizio della pandemia a 391.112. Le nuove vittime sono 132, per un totale di 22.542 decessi confermati. I malati attualmente in terapia intensiva risultano 3.713, mentre i pazienti guariti salgono in tutto a 337.414. I test effettuati ammontano a 3.431.646. Lo ha riferito nel suo bollettino quotidiano la portavoce del ministero della Salute iraniano Sima Lari. Intanto, cresce la preoccupazione per un ulteriore possibile aggravamento della situazione epidemiologica con l'inizio dell'anno scolastico, previsto sabato. Dopo le proteste di esperti sanitari e delle famiglie degli studenti, il ministero dell'Educazione di Teheran ha annunciato che, almeno in questa prima fase, la presenza in classe non sarà obbligatoria e le lezioni potranno essere seguite online con la didattica a distanza. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA