Ricoverato Cocq, il francese che voleva 'morte in streaming'

Dopo 4 giorni senza alimentazione e cure è ora in ospedale

Redazione ANSA PARIGI

(ANSA) - PARIGI, 08 SET - Alain Cocq, il francese colpito da una malattia degenerativa e incurabile e che ha deciso di interrompere ogni cura e alimentazione, è stato ricoverato oggi all'ospedale di Digione, nel centro della Francia. Lo ha comunicato la vicepresidente dell'Associazione che lo assiste in questa sua azione, Sophie Medjeberg.
    Medjeberg teme che a Cocq vengano somministrate cure contro il suo volere: "è stato ricoverato ieri sera dopo un intervento del pronto soccorso. Penso che non fosse cosciente".
    Cocq, che da anni è costretto all'immobilità da una rara malattia, aveva annunciato di volersene "andare degnamente" non alimentandosi né curandosi più da venerdì scorso. Voleva trasmettere in diretta streaming sul suo account Facebook gli ultimi giorni di vita, ma il social network ha bloccato la sua pagina sabato mattina. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA