Nasa, passeggiata spaziale rinviata per rischio detriti

Non è noto se siano legati al test missilistico russo

Redazione ANSA

Per un rischio non meglio precisato di detriti in orbita, la Nasa ha deciso di rinviare la passeggiata spaziale prevista per il 30 novembre, volta a sostituire un’antenna difettosa all’esterno della Stazione spaziale internazionale (Iss). Lo comunica l’ente spaziale americano sul suo profilo Twitter.

“La Nasa ha ricevuto una notifica di detriti per la stazione spaziale. A causa della mancanza di opportunità per valutare adeguatamente il rischio che potrebbe rappresentare per gli astronauti, i team hanno deciso di ritardare la passeggiata spaziale del 30 novembre fino a quando non saranno disponibili maggiori informazioni”, si legge nel tweet.

La decisione è arrivata a poche ore dall’inizio dell’attività extraveicolare che gli astronauti Thomas Marshburn e Kayla Barron avrebbero dovuto iniziare alle 13:10 (ora italiana) per sostituire un’antenna per le comunicazioni malfunzionante con un’altra di scorta già presente sulla travatura della Stazione spaziale. Non è chiaro se i detriti siano legati al test missilistico anti-satellite effettuato due settimane fa dalla Russia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA