Borghi d'Italia, 4 nuove Bandiere Arancioni

Alla scoperta dei piccoli centri premiati dal Touring Club

di Ida Bini ROMA

 - Salgono a 274 i piccoli borghi italiani che il Touring Club ha premiato per la ricchezza della loro storia e della loro cultura, per la qualità delle offerte enogastronomiche, per la bellezza del paesaggio e per la sostenibilità ambientale. Le 4 new entry sono in Lombardia Castione della Presolana e Moltrasio, Morrovalle nelle Marche e Picinisco nel Lazio.

 

   Con le nuove certificazioni in Lombardia sono 18 i borghi premiati per le qualità turistico-ambientali. Le due nuove bandiere sono state assegnate a Castione della Presolana, località ai piedi del monte delle Prealpi Bergamasche; è un paradiso naturalistico, frequentato in estate e in inverno da chi ama la montagna, la natura e lo sport. L'altro borgo premiato è Moltrasio, sul lago di Como, che ha un patrimonio storico interessante e bellezze naturali da scoprire attraverso 4 percorsi a tema: acqua, pietra, storia e panorama.
    Con l'assegnazione del premio a Morrovalle, in provincia di Macerata, le Marche si confermano la terza regione più "arancione" d'Italia con 25 borghi premiati. Morrovalle, a pochi chilometri dal mare Adriatico e dai monti Sibillini, è uno scrigno di storia, cultura, tradizioni ed enogastronomia in un contesto paesaggistico di grande bellezza.   Infine con Picinisco, borgo appenninico della Valle di Comino, la regione Lazio raggiunge 21 borghi premiati. A Picinisco, che sorge nel versante laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, la natura è la protagonista assoluta e si unisce a un'offerta enogastronomica ricca e di qualità.

    I 4 borghi, assieme a quelli dove sventolano le Bandiere Arancioni in tutta Italia, si uniscono per regalare un'autentica esperienza di viaggio alla scoperta di piccoli centri e di comunità che mantengono vive le tradizioni, tutelano il patrimonio locale e offrono eventi che arricchiscono il territorio.
    Per maggiori informazioni: bandierearancioni.it (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie