New York, 100 anni fa nasceva il soprannome 'Big Apple'

Sentito per caso da un giornalista durante una corsa di cavalli

Redazione ANSA NEW YORK

NEW YORK- Cento anni fa veniva usato per la prima volta il soprannome più conosciuto per la città di New York, The Big Apple (La Grande Mela). Era il maggio del 1921 quando John J. Fitz Gerald, reporter per The Morning Telegraph New York, durante una trasferta a New Orleans per una corsa di cavalli sentì per caso due stallieri afro-americani riferirsi alle piste di New York come "Big Apple'. Fitz Gerald rimase talmente colpito dal nome che lo usò per il titolo della sua rubrica di corse di cavalli, 'Around the Big Apple'. Il termine divenne presto sinonimo per le corse a New York.

Negli anni '30, con il boom della musica jazz in città, molti musicisti cominciarono ad usare il nickname per sottolineare che New York era un epicentro per musica di ottima qualità. Poi il nome passò a rappresentare l'intera città e la sua varietà culturale.

Prima di Big Apple, New York era conosciuta come 'Gotham' o 'Li'l Old New York' e il soprannome servì anche a disintegrare l'immagine degli anni '70 della città, quando dominava il crimine e la crisi finanziaria era nell'aria. Fu Charles Gillett, presidente del New York Convention and Visitors Bureau (l'ente per il turismo), ad usare per la prima volta il termine Big Apple in una campagna di promozione turistica della città.

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it
  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie