Le foto di Tonino Arena, "artista dell'immagine"

Era nato a Cosenza. Morì in un incidente stradale a 42 anni

Redazione ANSA COSENZA

COSENZA - È stato uno dei più grandi "artisti dell'immagine" calabresi, un fotografo che ha saputo "catturare" momenti importanti della vita della regione e trasformarli in immagini di grande bellezza e significato.
    Quarant'anni fa moriva a Reggio Calabria, all'età di 42 anni, in un incidente stradale, Antonio "Tonino" Arena, cine-operatore della Rai ma, soprattutto, fotografo di enorme bravura.
    Nel corso della sua attività, svolta come freelance, tra gli altri, per l'ANSA e l'Associated Press, ha saputo cogliere importanti momenti della vita della Calabria, le trasformazioni delle città, i volti delle donne e i riti legati al culto religioso. Iconiche poi le sue immagini di grandi star del cinema italiano, da Sophia Loren e da Claudia Cardinale a Monica Vitti ed Alberto Sordi.
    La figura di Tonino Arena, nel quarantesimo anniversario della sua morte, è stata ricordata in una mostra di sue fotografie allestita a Cosenza nella sede di "Gaia", galleria d'arte indipendente autogestita.
    "Il progetto - dice Raffaella Arena, figlia di Tonino, anche lei fotografa - è di riuscire a riorganizzare l'intero archivio di mio padre. Non ricordo molto di lui. Avevo dieci anni quando morì, ma ne ho ricostruito la figura attraverso i suoi scatti ed i racconti delle persone che lo hanno conosciuto. Cosenza vecchia, che lui amava fotografare, è il luogo dove maggiormente sento di ritrovarlo".
    Le immagini che sono state esposte in occasione della mostra testimoniano il notevole attenzione di Arena per il territorio calabrese ed i suoi abitanti e per le tradizioni popolari, così come il suo interesse giornalistico per i grandi fenomeni di costume. (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie