Il Fai apre per la prima volta Casa Laura Ospedaletti

Tra straordinari oggetti importante collezione porcellane cinesi

Redazione ANSA OSPEDALETTI

OSPEDALETTI, 26 NOV - Apertura per la prima volta e in via straordinaria durante il week end a Ospedaletti, in Liguria, per Villa San Luca, bene donato al Fondo per l'Ambiente Italiano dove si trovano la Casa e le Collezioni donate al Fai da Luigi Anton e Nera Laura 2001. Il bene è entrato a pieno titolo tra i 68 beni della Fondazione a giugno 2021. La casa sarà dunque eccezionalmente aperta per la prima volta alle visite dei soli residenti sabato 27 e domenica 28 novembre, gratuitamente e su prenotazione sul sito faicasalaura.it. Dal 25 febbraio 2022 sarà aperta su prenotazione. "Una casa talmente piena di mobili e oggetti d'arte di rara qualità e di diversa provenienza - si legge nella nota -, accostati con gusto e sapienza, in maniera originale e mai casuale, tanto da somigliare a un museo". La collezione Laura raccoglie oggetti molto diversi per stile, epoca, provenienza, cultura e tradizione: papier peint cinesi si affiancano a marmi, stucchi e boiserie antiche, mobili italiani, francesi e inglesi si abbinano a porcellane cinesi, e reperti archeologici dialogano con oggetti orientali in un accostamento armonioso che racconta un mondo di arte e storia e evoca ricordi e suggestioni di sessant'anni di attività e di vita dei due proprietari. Tra i nuclei principali della collezione la raccolta di mobili antichi, francesi, italiani e inglesi del XVIII secolo e la porcellana cinese, la cui raccolta, tra le più importanti in Italia, conta esemplari di diverse epoche e tecniche: dai magnifici celadon di epoca Yuan e Ming fino alle splendide porcellane di epoca Qing. Al piano terra, tra lampadari e tappeti una splendida Rolls Royce Silver Wraith degli anni Cinquanta. (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie