Mostre: Spezia, prorogata esposizione de 'Madonna Lia'

'Gli allievi di Leonardo a Milano' aperta fino a fine luglio

Redazione ANSA GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 07 GIU - La mostra 'La Madonna Lia. Gli allievi di Leonardo a Milano', incentrata sul dipinto eseguito da Francesco Galli detto Napoletano per il duca Ludovico Sforza, attualmente in corso al Museo Lia della Spezia, resterà aperta al pubblico per un tempo maggiore rispetto al previsto. Il termine di chiusura dell'esposizione, fissato per il 26 giugno, è stato difatti spostato al 31 luglio grazie alla disponibilità del prestatore che ha concesso la proroga richiesta. In questo modo saranno ancora fruibili la Madonna Lia, donata dal collezionista Amedeo Lia alla Pinacoteca del Castello Sforzesco di Milano nel 2007 e altri capolavori provenienti da Milano facenti parte della Collezione Lia, a illustrare l'ambiente culturale che Leonardo trovò al suo arrivo a Milano e a dimostrazione degli esiti del suo straordinario, illuminante insegnamento.
    La proroga sarà inoltre occasione per un approfondimento sulla tecnica pittorica di Leonardo e dei suoi allievi con una conferenza seguita da una visita alla mostra che avrà luogo giovedì 9 giugno alle 16,30 a cura del professor Paolo Bensi, professore associato nel Dipartimento di Architettura e Design della Scuola Politecnica dell'Ateneo di Genova dal 2009 al 2019 e autore di testi sulle tecniche pittoriche, con oltre duecento titoli dedicati alla storia delle tecniche artistiche dal Medioevo al Novecento, alla storia delle tinture per tessuti, alla storia della diagnostica applicata ai beni culturali e alla storia del restauro. (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie