Al Memoriale della Shoah 1.700 visitatori, 20mila sul web

Jarach, 'tanta partecipazione è un messaggio di speranza'

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 28 GEN - Sono 1.700 i visitatori che negli open day per il giorno della memoria hanno deciso di andare al Memoriale della Shoah di Milano, che è stato creato nei binari sotterranei della stazione centrale da cui partivano i treni con i vagoni piombati diretti ai campi di concentramento. E sono 20 mila le persone che lo hanno visitato online.
    Per le visite in presenza si tratta della capienza massima consentita, in considerazione delle norme anticovid. Una partecipazione "commovente" sottolineano dalla fondazione Memoriale della Shoah, che "dimostra, ancora una volta, come la forza del ricordo possa essere trasformativa e significante". Ad accogliere i visitatori sono state sette detenuti del carcere di Bollate che partecipano al progetto RastaRT, realizzato con la cooperativa sociale Articolo 3. Ma alla riuscita della giornata insieme ai volontari della protezione civile hanno partecipato anche gli studenti dell'Istituto Frisi di Monza.
    Sono state 20 mila le persone che ad oggi hanno visualizzato gli approfondimenti e gli eventi online organizzati negli ultimi dieci giorni.
    "Siamo davvero felici di poter rivedere il Memoriale della Shoah nuovamente popolato da persone che, nel Giorno della Memoria, hanno scelto di prendere parte alla nostra battaglia e combattere nella propria vita, l'indifferenza di molti - ha commentato il presidente della fondazione Roberto Jarach. "È dovere di tutti - ha aggiunto - ricordare che solo da oggi si inizia a costruire il domani, ed è per questo che un livello così alto di partecipazione rappresenta un messaggio di forte speranza". (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie