Cinema: 'Premio Attolini', cinque vincitori prima edizione

Presidente Apulia film commission 'era esegeta settima arte'

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 17 NOV - Sarà la Mediateca regionale pugliese ad accogliere la Giuria del "Premio Internazionale di Critica Cinematografica Vito Attolini" che, giovedì 16 dicembre 2021 alle ore 17, premierà le vincitrici e il vincitore della prima edizione. Chiara Bardella (2 agosto 1998) dall'Emilia Romagna vince la sezione saggio breve con l'elaborato "Il documentario di Cecilia Mangini e la collaborazione con Pier Paolo Pasolini" scegliendo il tema Documentari. Sara Perniola (20 settembre 1992) dalla Puglia vince la sezione saggio breve con l'elaborato "Vito Attolini e Pier Paolo Pasolini: un desiderio di passato" scegliendo il tema La Storia nel Cinema. Luigi Palma (15 luglio 1996) dalla Puglia vince la sezione con l'elaborato "Visioni emergenti: La terra dell'abbastanza dei fratelli D'Innocenzo" scegliendo il tema Visioni emergenti: il Cinema degli Anni 2000.
    Il Premio nasce dalla volontà di Irene Gianeselli (del Sindacato nazionale critici cinematografici italiani-Sncci, giornalista per Polytropon Magazine e presidente dell'associazione Felici Molti) di tenere viva la memoria di "un maestro della critica cinematografica qual è Vito Attolini" (Bari, 20 dicembre 1931-11 dicembre 2017), storico del Cinema, decano del Sncci, giornalista pubblicista e docente dell'Università degli Studi "Aldo Moro" di Bari. Sarà questo l'evento unico per l'edizione 2021 del 'Festival Conversazioni-La letteratura è di scena' nel cui ambito è nato il Premio in collaborazione e con il sostegno di Apulia Film Commission, della Regione Puglia e della Mediateca regionale pugliese e con il patrocinio del Sindacato nazionale critici cinematografici italiani.
    "Vito Attolini più che un critico cinematografico era un esegeta del Cinema - ricorda Simonetta Dellomonaco, presidente Apulia film commission-. Un percorso di oltre 70 anni di attività come scrittore, organizzatore, animatore di circoli e manifestazioni dedicate alla settima arte con incursioni nel mondo medievale". (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie