Dedicato a Università Stranieri Perugia "Luoghi invisibili"

Obiettivo scoprire posti inaccessibili o meno noti al pubblico

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 03 DIC - Con uno "Speciale Università per Stranieri" torna l'iniziativa "Luoghi invisibili. La Perugia che si scopre". Obiettivo è ancora di scoprire i luoghi inaccessibili o meno noti al pubblico, che si nascondono questa volta nella sede di una delle più antica e prestigiose istituzioni italiane impegnata nell'insegnamento e nella diffusione della lingua e della cultura italiane all'estero.
    "Luoghi Invisibili" - come è stato annunciato nel corso di una conferenza stampa proprio a Palazzo Gallenga Stuart, sede dell'Ateneo - chiude il 2021, dopo il programma precedente rivolto all'Università degli Studi di Perugia, con una seconda edizione dedicata ancora alla città universitaria e in particolare alla Stranieri di Perugia, a 100 anni dalla sua fondazione. Dal 9 al 12 dicembre sono in programma aperture straordinarie e visite guidate che consentiranno di scoprire, ha spiegato Carolina Ansidei di Catrano dell'Associazione Luoghi Invisibili "non soltanto il patrimonio artistico e storico-architettonico dell'imponente sede universitaria, ma anche il quartiere multiculturale che la ospita, insieme alla sua cosmopolita comunità studentesca".
    Agli universitari stranieri e italiani sono infatti dedicati aperitivi e serate musicali in locali di riferimento del centro storico, cui si aggiungono un concerto jazz di brani natalizi, una cena di beneficenza a favore della Comunità di S. Egidio di Perugia, incontri sportivi e passeggiate alla scoperta della città universitaria.
    "Un evento con un valore forte per la città perché Palazzo Gallenga è un luogo straordinario sia per la bellezza degli ambienti che per la storia che racconta" ha sottolineato il rettore Valerio De Cesaris.
    Nel primo dei quattro giorni firmati Luoghi invisibili, Palazzo Gallenga ospiterà anche la presentazione della guida "La via Lauretana. Da Cortona e Assisi a Loreto" scritto da Mons.
    Paolo Giulietti, attuale Vescovo di Lucca e presidente dell'Associazione Luoghi Invisibili, insieme a Chiara Serenelli.
    Le visite guidate a palazzo Gallenga ripercorreranno, inoltre, la storia delle famiglie che lo hanno abitato e i relativi luoghi di riferimento: dalle sale di rappresentanza della famiglia Antinori alle stanze private dei Gallenga Stuart, dalla biblioteca fatta costruire da Mery (Stuart) al salotto di disimpegno della sala-teatro in cui recitò Goldoni, fino allo studio privato del Conte Romeo Gallenga.
    Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione telefonica al 324 8051936 (ore 09.30-12.30 e 15.30 -18.30) e la presentazione del Green Pass laddove previsto dal programma.
    (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie