Due Comuni umbri accendono insieme la magia del Natale

Alberi da record a Castiglione del Lago e Deruta

Redazione ANSA PERUGIA

(ANSA) - PERUGIA, 02 DIC - Per la prima volta, in Umbria, due Comuni accenderanno la magia del Natale contemporaneamente, per superare campanilismi e appartenenze politiche. L'accensione simultanea dell'albero di Natale in acqua "più grande del mondo" di Castiglione del Lago e quello in ceramica "più grande del mondo" di Deruta darà il via all'evento "Il Natale accende l'Umbria".
    Il progetto sinergico di marketing territoriale per le Festività, voluto dalle due amministrazioni comunali, è stato presentato a Perugia alla presenza della presidente della Regione Umbria Donatella Tesei.
    E' nel segno della "reciprocità" e della "condivisione" che il Comune di Castiglione del Lago e il Comune di Deruta hanno ideato l'evento congiunto che, dall'8 dicembre prossimo all'8 gennaio 2023, farà da cornice alle due opere artistiche uniche, i rispettivi e maestosi alberi di Natale che saranno accesi in contemporanea alle 17.30 dell'8 dicembre da Ricky Tognazzi.
    L'Albero di Natale più grande del mondo costruito sulle acque, in questo caso del Lago Trasimeno, torna con le sue solite caratteristiche: 2.560 lampadine per una lunghezza di 1 chilomero, mentre l'Albero di Natale in ceramica più grande del mondo nella piazza principale di Deruta sarà alto 11 metri e avrà 250 palle in ceramica, oltre a 19 cilindri, sempre di ceramica, che costruiscono il tronco e che riportano scene della natività.
    Numerose poi le iniziative in programma, come è stato ricordato durante la conferenza stampa.
    La sinergia tra i due territori - è stato spiegato - nasce dalla comune convinzione che il Trasimeno e la ceramica artistica rappresentino autentici motori per l'Umbria, sia a livello istituzionale sia soprattutto sotto il profilo turistico. Un progetto, come ha ricordato infine ancora la presidente Tesei, che va nella direzione della campagna di comunicazione istituzionale varata dalla Regione Umbria per attrarre turisti anche in questo periodo dell'anno. "Mentre prima ognuno andava per conto proprio - ha commentato Tesei - ora c'è una visione d'insieme che è la nostra forza". (ANSA).
   

Errore 404 - Pagina non trovata - ANSA.it

Errore 404

  • Errore 404 - Pagina non trovata

Errore 404 - Pagina non trovata

La cause per cui viene visualizzata una pagina di errore 404 sono principalmente le seguenti:

  • un URL digitato male;
  • un segnalibro/bookmark datato;
  • un collegamento datato proveniente da un motore di ricerca;
  • un link interno interotto sfuggito al webmaster.

Se vuoi segnalare il problema scrivici. Grazie



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie