Cantautore Giorgio Canali chiude la rassegna Oceano di suoni

Il 18 maggio alle 19 in streaming dal Teatro Comunale di Bologna

Il cantautore, chitarrista e produttore discografico romagnolo Giorgio Canali chiuderà il 18 maggio alle 19 la seconda edizione della rassegna Oceano di suoni curata da Pierfrancesco Pacoda, in programma in diretta streaming sulla pagina Facebook del Teatro Comunale di Bologna.
    Al centro del racconto in musica, intitolato "Street Hassle. Il punk, New York e Lou Reed", ci sarà la poesia urbana "maledetta" di Lou Reed con l'omaggio del cantautore italiano al primo disco punk del rocker newyorkese: Street Hassle.
    Inciso nel 1978 tra la Germania e gli Stati Uniti, l'album, con le sue musiche caratterizzate da arrangiamenti minimalisti tipici della musica punk e da testi taglienti, è considerato tra i più importanti della fine degli anni Settanta. Protagonista dell'intensa avventura del rock d'avanguardia italiano con i Cccp, con i quali ha registrato il disco Epica Etica Etnica Pathos di recente ripubblicato, e poi con i Csi, Giorgio Canali ha coronato la sua carriera da solista negli anni Novanta con la band Rossofuoco. Di recente ha pubblicato un nuovo album di inediti intitolato Venti, una raccolta di canzoni nata durante la pandemia. Con l'omaggio a Lou Reed al Teatro Comunale di Bologna il cantautore ritorna alle origini del suo percorso artistico e riscopre la sua principale fonte di ispirazione.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie