Emilia-Romagna

Schumi jr, rinuncerei a tutto per parlare di F1 con papà

'Avremmo tante cose di cui conversare, e ci penso spesso'

(ANSA) - ROMA, 08 SET - "Fin da quell'incidente, quei momenti in famiglia che tanta gente credo passi con suo padre per me non ci sono più stati o perlomeno ci sono stati in modo minore, e a mio modo di vedere questo è abbastanza ingiusto".
    Anche Mick Schumacher, 'figlio d'arte' di Michael e pilota della Haas in F1, parla nel documentario di Netflix 'Schumacher', in uscita il 15 settembre.
    "Penso ora ci capiremmo in un modo diverso - le parole di Mick - semplicemente perché parleremmo un linguaggio simile, quello dell'automobilismo e avremmo tante cose di cui conversare. Ed è proprio questo pensiero che mi rimane in testa la maggior parte del tempo, perché se fosse possibile sarebbe bellissimo.
    Rinuncerei a tutto per poterlo fare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie