56 milioni in aiuti di stato alle agenzie di viaggio

Sotto forma di esenzione dai contributi previdenziali

Redazione ANSA

BRUXELLES - Luce verde della Commissione europea a uno schema di aiuti di stato italiano da 56,25 milioni di euro per le agenzie di viaggio e i tour operator colpiti dalla pandemia. L'aiuto assumerà la forma di esenzioni dal pagamento dei contributi previdenziali per il periodo compreso tra aprile e agosto 2022, non supererà i 2,3 milioni di euro per beneficiario e sarà concesso entro il 30 giugno 2022. Limporto per beneficiario sarà comunque calcolato in base al numero di dipendenti nel periodo di riferimento, ma, qualora l'importo complessivo per tale periodo superasse il budget, l'esenzione sarà ricalcolata e applicata mensilmente.

La Commissione ha riscontrato che l'iniziativa è in linea con le condizioni stabilite nel quadro temporaneo, nonché necessaria, adeguata e proporzionata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie