Solheim Cup al via, l'Europa sfida gli Usa

Dal 4 al 6 settembre a Toledo. Stati Uniti con sorelle Korda

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 03 SET - Il grande golf femminile dal 4 al 6 settembre sarà protagonista a Toledo (Usa), in Ohio, con la 17esima edizione della Solheim Cup, la Ryder al femminile. Il Vecchio Continente, capitanato da Catriona Matthew, proverà a bissare l'impresa del 2019 quando, in Scozia, dopo una grande rimonta riuscì a superare gli Stati Uniti con il punteggio di 14,5-13,5. La competizione a squadre biennale (la cui prima edizione si giocò nel 1990) tra le migliori golfiste europee e statunitensi precede la Ryder Cup del Wisconsin (dal 24 al 26 settembre). Un doppio show, con le proette che daranno spettacolo per prime.
    La formula di gara sarà, come accaduto dal 2002 ad oggi, la stessa: quattro incontri fourballs e quattro foursomes nelle prime due giornate. Poi, dodici singoli nella terza e ultima. In palio un totale di 28 punti e, in caso di parità, il trofeo rimarrà nelle mani del team Europe, campione in carica.
    Nella compagine statunitense, capitanata da Pat Hurst, c'è grande attesa per le sorelle Korda, Nelly (numero 1 mondiale e medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo) e Jessica. Mentre l'Europa si affida anche e soprattutto alla svedese Nelly Nordqvist, alla settima presenza e reduce dal trionfo all'AIG Women's, quinto e ultimo Major 2021.
    Fin qui il bilancio è di dieci vittorie degli Stati Uniti contro le 6 dell'Europa. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA