RSM Classic: avvio da record per Munoz

Nel PGA Tour il colombiano è in testa. Sabbatini squalificato

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 19 NOV - L'RSM Classic, torneo del PGA Tour di golf, inizia nel segno di Sebastian Munoz. A Saint Simons Island, in Georgia (Usa), il colombiano, con uno score di 60 (-10) avvalorato da 10 birdie (senza bogey), guida la classifica con un colpo di vantaggio su un quartetto di inseguitori, tutti secondi con (-9), formato dagli statunitensi Chez Reavie, Zach Johnson e Scott Stallings, oltre che dal canadese Mackenzie Hughes.
    Munoz, 28enne di Bogotà, ha fatto registrare il miglior giro della carriera sul massimo circuito Usa, eguagliando anche il record del Seaside Course (par 70), uno dei due percorsi - insieme al Plantation Course (par 72) - di gara del Sea Island Resort. Era dal Travelers Championship 2020 che un giocatore non metteva a referto un 60 (-10) nel primo round di un evento del PGA Tour. Che ha regalato subito emozioni. Il canadese Corey Conners, sesto con '-8' (insieme allo statunitense Russell Henley e al venezuelano Jhonattan Vegas), nelle prime nove buche giocate ha realizzato sei birdie (di cui cinque consecutivi dalla 5 alla 9) di otto totali.
    Partenza non brillantissima per Robert Streb. Campione in carica, è 55/o con '-4'. Mentre è stato squalificato, per aver violato la regola '4.1', il naturalizzato slovacco Rory Sabbatini (medaglia d'argento ai Giochi di Tokyo). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA