Liguria

Atletica: Re, grande emozione nuovo campo Imperia

Qui sono cresciuto, spero sia futuro per tanti giovani

(ANSA) - IMPERIA, 24 SET - "Inaugurare questo nuovo campo di atletica è un'emozione grandissima. Sono arrivato, la scorsa notte, direttamente da Roma per essere presente. In questo campo ci sono cresciuto. Addirittura, nei primi anni, la pista non era neanche di quattrocento metri. Spero che questo possa essere il futuro per tanti giovani". A parlare è Davide Re, atleta imperiese finalista ai giochi olimpici di Tokyo nella staffetta maschile 4x400, presente all'inaugurazione del nuovo campo di atletica di Borgo Prino a Imperia. Secondo Re il tipo di pista è molto importante per la prestazione: "Alcuni campi sono più utili per gli allenamenti, altri per le gare. In molti casi, infatti, le piste molto prestative sono logoranti per i tendini - spiega -. Dipende dagli obiettivi che uno ha, ma un campo fatto bene può aiutare sia a preservare gli atleti, che alle prestazioni gara". Progetti per il futuro? "Ci stiamo ancora lavorando, sicuramente, il prossimo anno, le gare importanti saranno i campionati mondiali e gli europei e le Olimpiadi del 2024". Oltre a Re e agli esponenti delle istituzioni, all'inaugurazione è intervenuta anche Luminosa Bogliolo, atleta di Albenga, attuale primatista nazionale nei 100 metri ostacoli.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia
      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie