Lombardia

Milano, Bernardo annuncia denunce per la diffusione della chat

Le forze di centrodestra saldano il sostegno economico alla campagna elettorale del candidato sindaco

Le forze di centrodestra salderanno in mattinata l'anticipo di quanto pattuito per il sostegno economico alla campagna elettorale del candidato sindaco di Milano, Luca Bernardo. È quanto emerge da fonti della coalizione di centrodestra a Milano. La questione era stata sollevata dallo stesso Bernardo venerdì scorso attraverso un audio messaggio inviato ai vertici della coalizione in cui lamentava la mancanza di fondi per le due ultime settimane di campagna elettorale per il primo turno, minacciando anche le dimissioni.

Intanto Bernardo annuncia denunce per la diffusione della chat. "Un messaggio vocale in una chat privata - dichiara - una comunicazione interna è finito non si sa come ai giornalisti. Proprio perché è una chat privata con i parlamentari darò mandato al mio legale di avviare una denuncia alle autorità competenti, alla magistratura o alla polizia postale. Il timore - spiega - è che si sia inserito qualcuno in questa chat, conosciamo i colpi bassi della sinistra, i metodi da ex Unione sovietica. Il mio avvocato domani mattina avvierà una denuncia nelle sedi competenti, perché questo fatto lede la privacy di un qualsiasi cittadino milanese", ha aggiunto Bernardo. "Ci definiscono una Armata Brancaleone ma noi discutiamo e troviamo le soluzioni sempre e la sintesi, siamo più compatti di prima, più uniti", ha concluso. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie