Aggressione a Toma: sindaco Campobasso, molto dispiaciuto

Gravina, solidarietà da tutta l'Amministrazione

(ANSA) - CAMPOBASSO, 14 MAG - "Siamo di fronte ad atteggiamenti, gesti e parole che vanno condannati nella loro forma e nella loro sostanza, sempre e comunque, e che non appartengono alla dimensione morale e culturale della nostra città". Così il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, in relazione all'aggressione subita oggi dal presidente della Regione Molise, Donato Toma, e dal suo collaboratore Maurizio Tiberio. "A nome mio personale e dell'Amministrazione comunale tutta - le parole di Gravina - esprimo la nostra solidarietà restando profondamente dispiaciuto per l'attacco che hanno dovuto subire. Ne approfitto anche per ricordare che a Campobasso non c'è posto per gesti e parole di odio e per chi ne fa uso". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie