Molise
  1. ANSA.it
  2. Molise
  3. Cibo sintetico, in Molise raccolte 4.500 firme per dire 'no'

Cibo sintetico, in Molise raccolte 4.500 firme per dire 'no'

Appello Coldiretti a sindaci, promuovete azioni comuni

(ANSA) - CAMPOBASSO, 22 NOV - In poco più di dieci giorni, circa 4.500 molisani hanno firmato la petizione popolare contro il cibo sintetico promossa da Coldiretti, Fondazione Campagna Amica, Filiera Italia e World Farmers Markets Coalition per chiedere una legge che ne vieti la produzione, l'uso e la commercializzazione in Italia. L'organizzazione degli agricoltori ora chiama a raccolta anche i sindaci dei 136 Comuni della regione. Nello specifico chiede ai primi cittadini di farsi promotori di una mozione con la quale chiedere di sostenere la petizione promossa contro il cibo sintetico e tutte le iniziative finalizzate a richiamare l'attenzione sui rischi della diffusione del cibo da laboratorio e difendere, in sede di Conferenza Stato-Regioni e nei rapporti con il Ministero dell'Agricoltura e della Sovranità alimentare e forestale (Masaf), le filiere agro zootecniche regionali minacciate dalla diffusione del cibo sintetico, anche attraverso leggi di limitazione della produzione e del consumo del cibo artificiale in Italia e trasmettere copia del documento al Masaf.
    "Coldiretti Molise - afferma il direttore regionale Aniello Ascolese - è fortemente preoccupata per l'impatto devastante che latte e carne sintetica avrebbero sulla nostra filiera zootecnica, ma anche all'industria casearia particolarmente presente in Molise. In regione - prosegue - c'è in gioco il destino di 1.200 stalle che producono circa 50mila tonnellate di latte per un valore della filiera lattiero-casearia che si attesta intorno ai 25 milioni di euro, coinvolgendo oltre 5.000 addetti a monte a valle della produzione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie