Pininfarina con Blimp per misurare distanza sociale

Design e tecnologia alleate per aree pubbliche e trasporti

Redazione ANSA TORINO

(ANSA) - TORINO, 08 GIU - Design e tecnologia si mettono al servizio della prevenzione sanitaria. Nasce Beat-19, frutto della collaborazione tra Pininfarina e Blimp, start-up specializzata nell'intelligenza artificiale e parte di e-Novia, la 'Fabbrica di Imprese'. E' in grado di monitorare i flussi di persone per garantire l'applicazione delle misure di contenimento della diffusione del virus. Beat-19 consente di rilevare in tempo reale assembramenti di persone in aree pubbliche favorendone la dispersione con segnali acustici, monitorare la coda all'esterno di una struttura o alle fermate di autobus, treni o metropolitane, e misurarne gli accessi, rilevare la temperatura corporea e l'utilizzo della mascherina, registrare l'applicazione delle misure di sicurezza. Pininfarina vestirà la tecnologia di Blimp integrando nelle proposte di architettura e design industriale la soluzione Beat-19. Si occuperà di definire l'esperienza all'interno dei mezzi di trasporto e le interfacce (App, display, Led-wall).
    "Il design - spiega l'ad Pininfarina Silvio Angori - per la prima volta ha anche la funzione di risvegliare sentimenti di protezione. Con Blimp offriamo una soluzione rispondente alle necessità del 'New Normal': disegnare nuovi spazi e dotarli di sistemi di misurazione digitali per far sentire le persone più sicure". "E' un passo importante verso la creazione di ambienti urbani sostenibili ed intelligenti", commenta il founder di Blimp, Alex Buzzetti (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA