Giro: cambia penultima tappa, Sestriere protagonista

Sindaco Poncent, Colle avrà ancora più visibilità

(ANSA) - TORINO, 22 OTT - Il Giro d'Italia ridisegna in corsa la Alba-Sestriere, penultima e attesissima tappa in programma sabato 24 ottobre. Vietato lo sconfinamento in Francia a causa della pandemia da Coronavirus, diventa operativo il piano B. I corridori attraverseranno una prima volta Sestriere salendo dalla Val Chisone, poi scenderanno lungo la SR23 sino a Cesana Torinese e percorreranno la SP215 verso la Valle Argentera attraversando Sauze di Cesana e Grangesises per poi salire nuovamente a Sestriere, questa volta dal versante dell'Alta Valle di Susa. Un percorso che ripeteranno due volte (pari a 50 Km) e che culminerà con il traguardo ai 2.035 metri d'altitudine del Colle del Sestriere che deciderà la maglia rosa del Giro d'Italia 2020.
    "In montagna - spiega il sindaco di Sestriere, Gianni Poncet - siamo abituati a repentini cambi di programma dettati dal meteo. Questa volta la variazione è legata a motivi diversi ma il risultato non cambia, anzi, dal punto di vista mediatico aumenta la visibilità di Sestriere e delle nostre montagne olimpiche. Con la novità di questo anello in quota il percorso sul nostro territorio si estende - aggiunge il primo cittadino - consentendo di riflesso un maggiore distanziamento. Invitiamo tutti ad evitare assembramenti. Vogliamo che questa tappa speciale, sotto tutti i punti di vista, del Giro d'Italia venga ricordata nel tempo come un grande evento".
    In attesa dell'arrivo dei ciclisti, è in programma l'inaugurazione della nuova sede dell'Atl Sestriere e quella della scultura dedicata al campionissimo Fausto Coppi, dell'artista internazionale Maurizio Perron. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie