Uccide moglie figlio e padroni casa, 'gli stacchiamo spina'

Procura Ivrea indaga su telefonata anonima in ospedale

(ANSA) - TORINO, 16 APR - La Procura di Ivrea indaga su una telefonata arrivata all'ospedale Giovanni Bosco di Torino, martedì pomeriggio, nella quale una voce anonima ha annunciato che sarebbe stata "staccata la spina" a Renzo Tarabella, il pensionato di 83 anni che sabato ha ucciso quattro persone nel suo alloggio di Rivarolo Canavese per poi tentare il suicidio.
    Gli accertamenti avrebbero escluso che la telefonata sia partita da qualche componente delle famiglie coinvolte nella strage.
    Tarabella è ancora ricoverato al Giovanni Bosco: dopo aver ucciso la moglie, il figlio disabile e i vicini di casa, si è sparato al volto, ma il proiettile non ha leso organi vitali.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie