Embraco-Acc: stop licenziamenti, avanti con cigs

Todde, governo pronto a sostenere lavoratori con ogni strumento

(ANSA) - TORINO, 23 APR - Non scatteranno i licenziamenti per i 400 lavoratori della ex Embraco di Riva di Chiari. La cassa integrazione straordinaria andrà avanti fino al 22 luglio. E' la prima indicazione che arriva - secondo quanto si apprende da fonti sindacali - dal tavolo convocato in videoconferenza dalla viceministra dello Sviluppo economico, Alessandra Todde.
    "Il governo è pronto a supportare con qualsiasi strumento a disposizione i lavoratori", ha detto Todde.
    All'incontro - presieduto dalla stessa Todde - partecipano le Regioni Piemonte e Veneto, il commissario straordinario della Acc di Mel (Belluno) Maurizio Castro, Invitalia, la sindaca di Torino Chiara Appendino, il sindaco di Riva di Chieri, il sindaco di Borgo Valbelluna, il curatore fallimentare, DlaPiper, le organizzazioni sindacali. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie