Piemonte

Lamorgese, proteste No Tav seguite con la massima attenzione

Imponente dispiegamento di forze per garantire sicurezza

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Le proteste contro la realizzazione del Tav in val di Susa "sono seguite con la massima attenzione e con un notevole dispiegamento delle forze di polizia". Lo ha detto il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese rispondendo al question time alla Camera ad un'interrogazione sugli ultimi assalti al cantiere di Chiomonte.
    "Sono in corso indagini per identificare i responsabili" ha aggiunto la titolare del Viminale sottolineando che dall'inizio dell'anno sono stati denunciati 63 attivisti. Inoltre, solo a luglio, "sono state assegnate alla sede di Torino 9.356 unità di rinforzo" alle forze di polizia. Il piano dei dispositivi di controllo al cantiere prevede "un rinforzo di 180 unità giornaliere e 266 militari di Strade sicure" mentre nell'altro cantiere di San Didero le unità aggiuntive giornaliere sono 120 oltre a 50 militari di Strade sicure per le attività di vigilanza. Un "dispositivo imponente - ha sottolineato - che viene rafforzato" in caso di proteste annunciate. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie