Piemonte

Covid: Piemonte, al via lunedì 3/a dose immunodepressi

Cirio e Icardi, mettiamo in sicurezza più fragili popolazione

(ANSA) - TORINO, 17 SET - Lunedì 20 settembre parte nelle strutture ospedaliere del Piemonte la somministrazione della terza dose del vaccino contro il Covid. Il via con la categoria dei pazienti immunodepressi, secondo un elenco di patologie definite da una circolare del ministero della Salute. La Regione ha già trasmesso alle aziende sanitarie la lista, sulla base dei dati presenti sulla piattaforma vaccinale.
    "Ancora un volta - rimarca il governatore Alberto Cirio con l'assessore alla Sanità Luigi Icardi - il Piemonte si distingue per l'immediatezza nell'organizzare una nuova fase vaccinale.
    Questa è importante perché contribuisce a mettere in sicurezza una delle fasce più fragili della popolazione".
    I 52.911 soggetti selezionati saranno chiamati direttamente dai centri specialistici presso cui sono in cura. Ci sono persone in attesa di trapianto o trapiantate, in chemioterapia o radioterapia, con deficit dell'immunità cellulare o dell'immunità umorale, affetti da Hiv, con insufficienza renale, con malattie onco-ematologiche, o con immunodeficienze di varia origine.
    I centri specialistici, che conoscono la situazione dei singoli pazienti, avranno il compito di affinare la lista del destinatari della dose aggiuntiva di vaccino. Per alcune patologie indicate dalla circolare ministeriale serve infatti una valutazione di tipo clinico per decidere l'inclusione o meno di un soggetto nella lista.
    I vaccini utilizzati saranno Pfizer e Moderna. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie